04 Luglio 2019  12:45

Sky: gli ascolti premiano i contenuti originali

Eliana Corti
Sky: gli ascolti premiano i contenuti originali

Chernobyl (©Us Sky)

Chernobyl è la migliore produzione europea; sul fronte intrattenimento MasterChef Italia si conferma brand di riferimento

Tempo di bilanci per l’intrattenimento e le serie tv Sky Italia, che ha visto premiare, in questi primi sei mesi del 2019, le produzioni originali dei canali dell'area Programming, guidata da Nicola Maccanico, EVP Programming Sky Italia:

ASCOLTI/ INTRATTENIMENTO. Per SKY ATLANTIC, alle performance de Il trono di spade, in contemporanea con Hbo dal 15 aprile al 20 maggio, che ha ottenuto (sia in versione originale sia doppiata) un ascolto medio complessivo di oltre 2mln di spettatori medi nei sette giorni (+28% rispetto alla stagione precedente) risultando la migliore stagione e la miglior serie di acquisizione di sempre su Sky, sono risultati premianti i risultati degli Sky Original. Gomorra 4 (29 marzo - 3 maggio) ha ottenuto una media nei sette giorni di 1,7mln di spettatori medi (in linea con la stagione precedente), mentre Chernobyl si è dimostrato un caso anche in Italia, con una media a oggi (sono andate in onda quattro puntate su cinque) di 1,230mln di spettatori medi nei sette giorni, risultando la produzione europea di Sky più di successo, superando Das Boot (425 mila spettatori medi nei sette giorni). Bene anche la coproduzione Catch-22 con 840 mila spettatori, mentre La verità sul caso Harry Quebert risulta invece la miglior performance di sempre in modalità binge watching con 3,700mln di download in 2 mesi. Su SKY UNO, MasterChef Italia 8 (dal 17 gennaio al 4 aprile) si conferma tra le produzioni unscripted di intrattenimento più importanti con 1,8mln di spettatori medi nei sette giorni. Bene anche i nuovi episodi di Alessandro Borghese – 4 Ristoranti (1,2mln, sempre nei sette giorni), Italia’s Got Talent (un milione di spettatori), Bruno Barbieri – 4 Hotel ( 900mila) ed E poi c’è Cattelan (600mila spettatori medi nei sette giorni).

ASCOLTI/ CINEMA. Grazie alla nuova riorganizzazione dei canali, il nuovo deal con Universal e l’inclusione dei canali Premium Cinema la quota di ascolti del’intero pacchetto è cresciuta del 21% rispetto allo scorso anno. È italiano il film più visto dall’inizio del 2019: Moschettieri del Re – La penultima missione (distribuito da Vision Distribution), che ha registrato oltre 1,3mln di spettatori nei primi sette giorni di messa in onda.

NOVITÀ. Su SKY ATLANTIC arriveranno nei prossimi sei mesi altri Sky Original: 1994, The New Pope e Caterina la Grande, Britannia, Babylon Berlin, che andranno ad affiancare titoli d’acquisto come City on a hill e The Loudest Voice. Da non dimenticare, le serie attualmente in produzione: ZeroZeroZero, Diavoli, Romulus, We are who we are di Luca Guadagnino, Gomorra 5, e la serie su Totti. Per SKY UNO, torneranno naturalmente le nuove edizioni di X Factor e Italia’s Got Talent (in virtù dell’accordo stretto con Fremantle a marzo), MasterChef Italia (con i giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli). Su SKY CINEMA, invece, sono in arrivo gli episodi inediti de I Delitti del BarLume e le new entry Petra e Cops – Una banda di poliziotti. Da non dimenticare, infine, SKY ARTE, che dopo la quarta edizione di Master of Photography e il documentario Tintoretto. Un ribelle a Venezia, entrambi prodotti dallo Sky Arts Production Hub, proporrà Io, Leonardo (il 26 settembre l’esordio nei cinema italiani).

Contenuti correlati : sky uno sky sky cinema sky atlantic

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy